Senza categoria

BRUSH CLEANSER, Make Up For Ever

  • Pro: pulisce a fondo i pennelli, li lascia morbidi e non ha profumo. Inoltre non c’è bisogno di risciaquo.
  • Contro: forse il costo, tenendo conto che volendo ci sono anche metodi più economici per pulire i pennelli.  
  • Prezzo: €13,90 per 210 ml, da Sephora.
Spulciando qua e là tra gli stand nella Sephora di Torino, mi sono imbattuta in quello MUFE. Mi incuriosiscono molto gli Aqua Cream, ma sinceramente devo essere ben ispirata per spendere quella cifra per un ombretto; evidentemente quel giorno non lo ero. Tanto non ero ispirata che la vocina della mia coscienza mi ha detto: “Compra solo se hai davvero bisogno di qualcosa!” e io le ho dato retta! Così ho comprato questa lozione per pulire i pennelli, perché solitamente li lavo o col detergente o con l’alcool, se ho urgenza di usarli, e secondo me un po’ li secca. Vi farò un post specifico sui metodi che uso io per i pennelli.
In ogni caso, acchiappata la prima commessa Sephora disponibile -credo sia stata la prima e ultima volta in cui non sono stata assalita, o meglio, stordita da uno stormo di commesse Sephora- le ho chiesto di darmi la soluzione per pulire i pennelli di MUFE.
Parto subito col dire che uso questo prodotto una volta ogni 10 giorni circa, nel senso che, salvo particolari casi, per il resto del tempo i pennelli li pulisco con altri metodi.
Devo dire che mi sto trovando molto bene, perché vedo che questo prodotto mi pulisce a fondo i pennelli, senza però farli seccare troppo, cosa che purtroppo avviene con l’alcool. Non lascia i pennelli unti, pur contenendo oli e avendo una consistenza appena oleosa, e soprattutto questo è senza risciacquo!
Leggendo sul retro del flacone, ho scoperto che ci sono 2 modi d’impiego in base al tipo di pulizia che si vuole.
  • PULIZIA CLASSICA: spruzzare il Brush Cleanser sulle setole dei pennelli. Rimuovere ogni residuo usando un fazzoletto o un panno pulito e morbido.
  • PULIZIA PROFONDA: inserire i pennelli in un piccolo contenitore, riempito quanto basta con il Brush Cleanser, e poi tirare via i pennelli dal liquido*.
*io sinceramente li lascio un paio di minuti dentro il contenitore,
così che buttino fuori tutto lo sporco per bene e si igienizzino.

Io trovo che questo sia veramente un buon prodotto da usare per ottenere una pulizia ancor più profonda, ma ricordate che i pennelli è bene pulirli (almeno) una volta a settimana. Ovviamente poi la “posologia” cambia in base alle abitudini di ciascuna di noi.
Se non dovessi trovare qualcosa di ancora più economico (leggi: Kiko) in giro, credo riacquisterò questo spray di MUFE; anche se, in tutta onesta, il prezzo che ha non mi sembra eccessivo, tenendo conto e dei costi medi di MUFE e della qualità generale dei suoi prodotti.
Come sempre se avete altri prodotti da consigliarmi, volete chiedere chiarimenti o semplicemente volete dirmi la vostra vi invito a lasciare un commento sotto il post!
Annunci

Commenti

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...