Senza categoria

Come pulire i pennelli

Quando si parla di qualità dei prodotti nel mondo beauty&make-up, non ci si riferisce solo ad ombretti, fondotinta, mascara e quant’altro. Anche i pennelli sono importanti: devono essere anche essi di buona qualità. Ma la qualità dei prodotti -pennelli inclusi- si mantiene nel tempo con la cura, ragion per la quale anche la pulizia dei nostri pennelli diventa fondamentale per preservarne la qualità.
Per pulire i pennelli esistono vari metodi, che si usano anche per diverse occasioni, fra cui:
  • PULIZIA IMMEDIATA: si può usare quando per esempio bisogna truccare più persone nella stessa “sessione” oppure quando si è di fretta e si ha bisogno di un pennello pulito e subito. Prendete dell’alcool (il classico alcool “rosa” che si tiene in casa) e, con l’aiuto di uno spruzzino, vaporizzatelo sulle setole del pennello. Poi prendete un pezzo di carta assorbente e passatevi delicatamente il pennello sopra per eliminare lo sporco. Ripetete se necessario. L’uso frequente dell’alcool per pulire i pennelli, tende però a seccarne le setole.
  • PULIZIA E DETERSIONE: per un effetto pulizia più profondo potete usare uno struccante occhi bifasico. Prendete il vostro struccante agitatelo e versatene un po’ sulle setole del vostro pennello, poi molto delicatamente massaggiatelo, rispettando però la forma e la disposizione delle setole. Dopodiché sciacquate con acqua calda e lasciate i vostri pennelli ad asciugare all’aria in un luogo asciutto. Mi raccomando, non usate asciugacapelli e non metteteli sul termosifone, altrimenti danneggerete i pennelli!
  • PULIZIA PROFONDA: potete avvalervi di un prodotto specifico, come il Brush Cleanser di MUFE, che ho recensito qui. Oppure c’è un metodo molto efficacie e anche molto economico. Prendete un contenitore e riempitelo di acqua calda in modo che le setole dei pennelli siano completamente immerse e aggiungeteci un goccio del vostro shampoo. Mescolate e in modo che si crei la schiuma e lasciate i vostri pennelli in immersione per una decina di minuti. Prendete del sapone di Marsiglia (quello classico da bucato) e inumiditelo appena, togliete il primo pennello dal contenitore e lavatelo con l’acqua calda. Dopodiché passatelo sul sapone di Marsiglia, anche in questo caso massaggiate le setole e poi risciacquate sempre con acqua calda, avendo premura di eliminare ogni traccia di sapone. Se necessario ripetere il passaggio del sapone di Marsiglia. Lasciate asciugare su un panno pulito e all’aria.
Questi sono i metodi che uso io e con cui mi trovo meglio. Spero che questa sorta di mini-guida possa esservi d’aiuto. Fatemi sapere come vi ci trovate o se avete altri metodi da suggerire! Un bacione!
    Annunci

    Commenti

    Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

    Logo WordPress.com

    Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto Twitter

    Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto di Facebook

    Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

    Google+ photo

    Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

    Connessione a %s...