Senza categoria

*Trippitas* Torta porcina

Buongiorno a tutti!
Come ve la passate con questa primavera che sembra molto pigra? Io non troppo bene. Con questo meteo indecente (N.D.A. in Emilia è una decina di giorni che piove e c’è freddo per due giorni, poi c’è una giornata calda e soleggiata e poi di nuovo pioggia) anche la mia pelle sembra impazzita e in più mi sento sempre stanca. Uffi!
Se non altro ultimamente mi sto dando alla cucina, qualche giorno fa, presa dalla noia dell’ennesima serata uggiosa ed essendo da sola a casa, ho pensato di fare un mio esperimento.
Sono partita dall’idea di consumare un po’ di roba che avevamo in frigo e che era vicina alla scadenza; prima fra tutte queste cose da smaltire: un rotolo di pasta sfoglia.
Ma ora bando alle ciance, leggete un po’ che ho combinato.

Ingredienti: 1 rotolo di pasta sfoglia, 450-500 gr di funghi porcini surgelati, 1 brick di besciamella, 1 spicchio d’aglio, 7-8 cucchiai di olio evo, sale q.b., 1/2 bicchiere di vino bianco, pan grattato q.b.
Procedimento: in una padella mettete a scaldare l’olio evo, aggiungete lo spicchio d’aglio e lasciate andare a fuoco dolce per non più di un paio di minuti. Ora prendete i funghi e metteteli nella padella, fate poi cuocere a fuoco medio per circa 12′-15′. Nel frattempo scaldate il forno in modalità ventilata a 180°C. A metà cottura circa salate e sfumate i funghi col vino bianco. Quando saranno ben cotti, spegnete il fuoco, togliete  lo spicchio d’aglio e lasciate raffreddare il tutto un po’. Prendete la pasta sfoglia mettetela in una teglia dai bordi alti, coperta dalla carta forno, fate dei buchi usando una forchetta sul fondo e infornate per 3′ circa. Mentre la pasta sfoglia cuoce, prendete la besciamella (se trovate quella vegetale, è meglio perché il piatto sarà più leggero) e versatela in una ciotola, mescolate per bene in modo che non sia troppo liquida e poi aggiungetevi i funghi col loro sugo di cottura. Togliete la pasta sfoglia dal forno dopo 3′. Amalgamate bene besciamella, funghi e sugo di cottura. Versate sul fondo di pasta sfoglia e livellate per bene il composto e cospargetelo di pan grattato a piacimento. Infornate per almeno altri 10′ o fino a quando la pasta sfoglia e il pan grattato non saranno diventati di un bel colore dorato. Sfornate la vostra torta e servitela calda.
A me non resta che augurarvi buon appetito!
Come sempre se provate questa ricetta fatemi poi sapere come l’avete trovata e se avete qualche suggerimento, sappiate che è sempre ben accetto. 
Annunci

Commenti

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...