TUTORIAL

Tutorial: make-up da giorno.

Buonasera fanciulle/i!

Oggi inauguriamo una nuova serie di post, ovvero: i tutorials-po st. Cosa sono questi tutorials-post? Saranno dei posts dove vi proporrò dei make-up, da quelli più semplici a quelli più particolari, da quelli da giorno a quelli da sera.  Ovviamente saranno corredati da fotografie e spiegazioni il più possibile coincise, ma efficaci allo stesso tempo. L’idea mi è venuta curiosando su altri blog, così ho chiesto sempre sulla pagina Facebook se come tipologia di post potesse interessarvi, a qualcuna l’idea era interessata e, essendo stata votata a pari merito con l’opzione della ricetta di bellezza, ho usato come criterio di pubblicazione quello cronologico, pubblicando prima la beauty-recipe e poi appunto questo post.

Il primo trucco che vi propongo è un trucco per tutti i giorni, mia personale rivisitazione di un classico make-up da giorno. Secondo me sta molto bene soprattutto alle ragazze con gli occhi marroni o verdi. Andiamo col tutorial.

Dopo aver applicato la mia crema da giorno, stendo il fondotinta (Perfection Lumiere 22. beige rosè, Chanel) con un pennello da fondotinta, copro le imperfezioni e le occhiaie col correttore (Double-Wear Concealer 1. Light, Estee Lauder), picchiettandolo delicatamente. Stendo il primer occhi su tutta la palpebra  mobile e anche su quella fissa (Eye Base, Kiko) e aspetto qualche secondo perché si asciughi un po’.

  • Stendo un ombretto color rame semi-matt (n. 18 makeup PALETTE, H&M)su tutta la palpebra mobile, se necessario lo applico più volte fino a quando non è abbastanza intenso;
  • creo un punto luce, applicando un color oro chiaro shimmer (n. 5 Pupart palette 01, Pupa), sull’angolo esterno superiore e inferiore, lo stesso colore oro lo mischio poi ad un arancione shimmer (n. 2 makeup PALETTE, H&M), che applico e sfumo nella piega dell’occhio, per dare tridimensionalità allo sguardo;
  • traccio poi una sottile linea di eyeliner dorato che faccio terminare in una codina appuntita.
Ecco un piccolo tutorial fotografico.

 

Personalmente ho scelto di non aggiungere il mascara perché quelle che vedete sono le mie ciglia naturali, e col mascara tendono a diventare molto importanti, il che per un look da giorno su di me è eccessivo; ovviamente, se a voi piace/è necessario l’uso del mascara mettetelo, soprattutto sulle ciglia superiori nella parte più esterna dell’occhio. Ho scelto questi colori perché l’arancione e il rame tendono a far sembrare l’occhio meno stanco e/o arrossato, l’eyeliner dorato era per fare qualcosa di nuovo, ma se voi volete la riga potete farla di un qualsiasi colore che vi piace! Sulle labbra ho giusto un velo di gloss rosa (Lévres Scintillantes n. 166 Glossimer, Chanel). Infine, ho provato ad aggiungere una linea di matita marrone nella rima inferiore e sfumarla  (foto grandi, sotto) ma anche questo è un passaggio facoltativo, mi premeva darvi la base fondamentale del trucco, che voi poi potrete modificare in base al vostro gusto e/o esigenze personali, perché ricordate: i miei sono solo consigli di una ragazza appassionata di make-up e beauty, senza pretese di essere una qualche sorta d’istituzione nel campo. 🙂
Ovviamente vi invito come sempre a lasciarmi un commento con la vostra opinione e/o suggerimenti, mettete pure il link della vostra creazione se riprodurrete questo make-up o se vi ispirerete ad esso. Ogni commento è prezioso e fondamentale per crescere come BB e come appassionata di beauty. Ne approfitto per rispondere a tutte le persone che mi scrivono perché non faccio video-tutorial, la risposta è molto semplice: sono molto timida, anche nella vita reale. Per me registrare un video vi assicuro che rappresenterebbe una grossissima sfida personale: ho il terrore di parlare in pubblico dalle superiori, trauma dovuto alla “gentilissima” prof. di matematica. Ci ho pensato varie volte a girare video tutorial, non escludo che cominci a farli, vi chiedo solo di darmi un po’ di tempo per trovare il coraggio di metterci la faccia e la voce (che odio). O:)
Un sentito e assolutamente doveroso grazie ad A., il quale ha fatto le foto e mi sostiene sempre in ogni mio progetto, anche il più strampalato! ♥♥♥

Dettaglio occhi, con matita marrone sotto le ciglia inferiori.
Dettaglio occhi, con matita marrone sotto le ciglia inferiori.
Dite "Ciao!" al mio bel faccione!
Dite “Ciao!” al mio bel faccione!

Un bacione,  Alessandra.

Annunci

20 thoughts on “Tutorial: make-up da giorno.

  1. Molto carino come effetto finale! Io non so perché pensavo che i glitter andassero portati la sera (reputandoli troppo appariscenti per il giorno), ma invece con questo trucco stanno benissimo! Danno quel tocco in più 🙂

    Mi piace

    1. Ciao Ary! Grazie mille, sei sempre molto carina! Ti assicuro che non ho usato glitter, è solo che probabilmente nelle foto così da vicino l’ombretto oro (shimmer) sembra glitter, che sono in realtà pagliuzze ben più grandi e troppo vistose, almeno per me, per un trucco da giorno. Comunque mi fa piacere ti sia piaciuto questo tutorial, grazie davvero! ♥

      Mi piace

  2. Bello!! Poi col biondo dovrebbe starci bene un trucco del genere!! Mamma mia quante domande che avrei da farti…per una corretta copertura delle imperfezioni sul viso (come brufoli o arrossamenti) cosa posso utilizzare? Io di solito uso un prime e un fondotinta chiaro..ma nn ricavo qlun gran miglioramento..

    Mi piace

    1. Grazie mi fa piacere che piaccia anche a te! Secondo me questo trucco sta bene praticamente bene a tutte, al massimo richiede qualche piccola variazione cromatica per adattarlo meglio al colore dei propri occhi.
      Allora io mi trovo molto bene sia col correttore, che ho usato in questo post ed è indicato per chi ha la pelle secca, visto che è liquido,di Estee Lauder (costicchia però su di me fa un gran lavoro) oppure il correttore Full Coverage di Kiko, decisamente più economico ma molto pastoso, indicato quindi a chi ha una pelle da normale a mista. Il primer non usarlo tutti i giorni perché è pieno di siliconi e quindi a lungo andare fa spuntare ancora più brufoletti e dilatare i pori, usalo non più di 2-3 volte a settimana. Il fondotinta sceglilo sempre del tuo colore natuale, al massimo il correttore puoi prenderlo di mezzo tono più chiaro. Se comunque le imperfezioni sono molto evidenti prova una cipria fissante correttiva (quella verde, gialla, viola e pesca), le fanno oramai tutte le marche da Kiko a quelle più costose. L’ultimo consiglio è quello di provare lo Hyaluspot di Vichy: è uno stilo con acido ialuronico, che normalmente la nostra pelle produce, lo applichi sul brufolo e aspetti che il gel si asciughi per bene. Spero di essere stata abbastanza esaustiva, dovessi avere ancora dei dubbi non farti problemi a chiedere. 🙂

      Mi piace

    1. Sì, io avevo chiesto esplicitamente sulla pagina FB e una ragazza aveva chiesto un tutorial, ho deciso di partire da qualcosa di facile da realizzare e da poter fare tutti i giorni, senza essere necessariamente banale, e che potesse lasciare un buon margine di personalizzazione. Grazie. 🙂

      Mi piace

Commenti

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...