CORPO · TRATTAMENTO VISO

Latte Doposole all’aloe vera, Equilibra: come riciclarlo.

Buongiorno ragazze!

Immagine presa da internet.

Sono sicura che vi starete chiedendo se mi sono resa conto che è marzo, mica giugno. Tranquille, non sono impazzita, non completamente almeno. Questo è il latte doposole di Equilibra, che da almeno 2/3 anni compro ogni estate e sostituisco alla crema corpo.

Ha una texture molto leggera e fluida che si asciuga rapidamente e mantiene la pelle morbidissima ed idratata. Ho un colorito tipo Casper, per cui voi immaginatevi come sia facile per me ustionarmi in estate e quanta protezione 50+ e doposole consumi. Questo doposole, applicato la sera dopo una giornata di mare e/o piscina, riduce visibilmente il rossore ed impedisce che mi spelli, nel giro di una nottata. Però non è esattamente del suo scopo principale che voglio parlarvi, almeno non ora, mi lascio questa opportunità per l’estate.

Voglio parlarvi del nuovo uso che ne faccio io, visto che, anche se lo usiamo in 3 quando andiamo al mare, ne rimane sempre un bel po’ -in ogni confezione ci ben sono 250 ml di prodotto- e il PAO è di 12 mesi, quindi sarebbe un peccato non finirlo e farlo scadere. Oltre ovviamente ad usarla come crema corpo in estate ed autunno, qualche mese fa ne ho scoperto un nuovo uso. Mi era capitato di rimanere senza latte detergente o senza le mie amate mascherine Shaka, così volevo fare un esperimento per un paio di giorni e vedere se potevo tranquillamente sostituire entrambi i prodotti con uno che già avevo in casa. Una sera, giunto il momento di struccarmi, ho preso questa crema e l’ho applicata in maniera generosa sulla pelle asciutta di viso e collo, con un leggero massaggio circolare. Ho lasciato agire una decina di minuti e poi ho passato un dischetto di cotone inumidito sul viso per togliere questa sorta di impacco.
Il risultato? Una pelle pulita e struccata a fondo, nutrita, morbida, idratata e fresca. Inoltre, questo doposole lascia sulla pelle anche un profumo delicato, che mi fa impazzire! Ad essere onesta, la sera ci faccio dei veri e propri impacchi, che lascio in posa tutta la notte, sia sulle mani sia sui piedi e il mattino dopo sono morbidissimi e liscissimi; per il resto del corpo visto che le temperature adesso sono un po’ più basse e necessito di qualcosa di più corposo, utilizzo questa crema che vedo come la versione invernale di questo latte doposole. Entrambi i prodotti contengono ben il 40% di Aloe vera, ma il latte contiene anche olio di carota, che serve a preservare l’abbronzatura.

In questo modo evito di buttare, perché è nel frattempo andato a male, un buon prodotto, anzi ne sfrutto le capacità al massimo. E voi avete mai “riciclato” un prodotto? Se sì, quale, come e l’esito è stato positivo o no? Attendo i vostri commenti!

Un bacione e ricordate: keep calm, it’s almost Friday night! 😉

Annunci

23 thoughts on “Latte Doposole all’aloe vera, Equilibra: come riciclarlo.

  1. Siau!
    anche io uso i dopo sole al posto delle creme idratanti in estate, ma poi anche in autunno/inverno finchè non finiscono così l’abbronzatura mi dura più a lungo! XD
    questo utilizzo alternativo non l’avevo preso in considerazione! XD
    grazie per esser passata da me!
    baci fucsia!

    Mi piace

Commenti

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...